La rete in extremis di Fedele regala la Promozione al San Giovanni

Da il 9 Giugno, 2019

Un gol in pieno recupero dello spoltorese Stefano Fedele regala la ‘Promozione’ al San Giovanni Teatino. Una prodezza realizzata proprio sul filo di lana, ad una manciata di secondi dal termine dei tempi regolamentari,  ha piegato le resistenze dell’Athletic Lanciano mandando in estasi il pubblico di casa. Una rete liberatoria e la corsa verso Alessandro Segalotti, il tecnico sangiovannese, ed ex portiere dello Spoltore Calcio, che solo 24 ore prima aveva perso il padre. Un lutto improvviso ed inaspettato che aveva gettato nello sconforto squadra e società. A poche ore dal match non è stato possibile richiedere di rinviare la gara. E allora tutti in campo decisi a lottare per il proprio mister. A spezzare l’equilibrio però sono stati frentani, con una rete di  Silveri realizzata poco prima della mezzora della prima frazione. Nella ripresa, dopo aver rischiato di subire il raddoppio,  i locali hanno creato tantissime occasione da rete, trovando il pari con Barbacane. E al minuto 93 il destro al fulmicotone scagliato dal limite dell’area di rigore dal centrocampista di Santa Teresa chiude definitivamente la finale play off di Prima Categoria. San Giovanni Teatino promosso in ‘Promozione’. Tra i protagonisti della cavalcata trionfale è doveroso ricordare l’apporto degli ex azulgrana Stefano Landucci, 24 gol in campionato per lui, e Francesco Masciovecchio, oltre allo spoltorese Giovanni Di Lonardo.

La redazione di Spoltorenotizie.it si unisce al dolore che ha colpito l’ex portierone Alessandro Segalotti per la perdita del papà.

San Giovanni-Athletic Lanciano 2-1 (28′ Silveri, 75′ Barbacane, 93′ Fedele)

San Giovanni Teatino: Massa, Pacifico, De Thomasis, Chichiricò, Petraglia, Casalena, Mastrorazio, Baiocchi (46′ Barbacane), Landucci, Fedele, Menegazzi. A disposizione: Cauti, Bregasi, Cimini, Cavallucci, Di Paolo, Di Lonardo, Masciovecchio, Di Camillo. Allenatore: Alessandro Segalotti.

Athletic Lanciano: Pichiecchio, D’Ortona, Giancristofaro (73′ Marfisi) Abate, Cianci, Abbonzio, Pagano, Di Meco, Di Paolo (64′ Farina), Barone, Silveri. A disposizione: Lannutti Dell’Elba, Mezzanello, Daja, Di Santo, Paolucci. Allenatore: Fischio.

Arbitro: Mario Leone della sezione di Avezzano

Ammoniti: Barone, Mastrorazio

Costantino Spina

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.