Landucci non basta, lo Spoltore fermato sul pari a Francavilla

Da il 4 Dicembre, 2016

sap estintoriUn solo punto in due partite.  Dopo la sconfitta casalinga subita nello scontro diretto con il Chieti Torre Alex, lo Spoltore riporta a casa un pareggio per 1-1 contro il Villa 2015. Un pareggio che si declina con una ulteriore  perdita di terreno dalla capolista e con un minaccioso Delfino Flacco Porto che, espugnando  Passo Cordone, si porta a soli due punti dagli spoltoresi. Gli uomini di Ronci nel primo tempo conducono il gioco;  i padroni di casa soccombono. Dopo due minuti  gli ospiti lamentano un intervento scomposto in area di Galasso  ai danni di  Grassi, sembrava netto ma l’arbitro Angiolari non lo sanziona. Gli ospiti continuano nel loro gioco asfissiante, mettendo alle corde i locali: prima una girata di Grassi viene bloccato dall’estremo difensore locale. Poco dopo Di Camillo lancia in profondità  lo stesso Grassi,  ma il suo tiro si perde a lato di poco.   Al trentesimo,  Di Camillo e Rapino saltano contemporaneamente  di testa. Il giocatore del Francavilla allarga il gomito e colpisce il centrocampista spoltorese che deve momentaneamente lasciare il campo con un occhio tumefatto. La panchina ospite chiede a gran voce l’ammonizione ma non è dello stesso avviso l’arbitro. Cartellino giallo che viene invece sventolato tre minuti più tardi allo stesso Di Camillo, diffidato e quindi in odore di squalifica, per un intervento su Proterragtv-inertiLa partita continua e al minuto trentatrè Landucci mette in mezzo la palla per Grassi che, pressato da Berardocco, tira addosso al portiere. Al trentacinquesimo si sblocca la partita: Aldo Pompa, oggi con la fascia da capitano, crossa dalla destra  per Landucci che è posizionato al vertice sinistro dell’area di porta. Quest’ultimo colpisce al volo  e insacca alle spalle del’estremo difensore giallo-rosso. Lo Spoltore prova a piazzare il colpo del k.o. con  Sborgia che conclude dal limite dell’area di rigore, ma Giangiacomo  blocca. Brivido al quarantesimo per la formazione di Ronci: su un rilancio della retroguardia di casa, il portiere  Proietti esce fuori dalla sua area di rigore. Cincischia con il pallone per cui gli viene soffiato da Rapino che immediatamente tira in porta dai trenta metri. Per fortuna degli ospiti la conclusione si perde sul fondo. Subito dopo Cozzolino fa partire un fendente dal limite dell’area di rigore indirizzato all’angolo, ma Proietti compie una prodezza deviando, strozzando in gola l’urlo di gioia dell’attaccante locale. Nella ripresa i locali alzano il baricentro per provare a pareggiare l’incontro. Si fanno pericolosi al quarto minuto con un cross di Ferri per Miele, che anticipa Sbaraglia.  cityposteProietti blocca senza problemi. Al quindicesimo  i locali pareggiano sugli sviluppi di un calcio di punizione, molto contestato dagli ospiti, per un intervento di Sbaraglia su Cozzolino:   lo stesso giocatore del Francavilla si incarica della battuta, indirizza la palla all’incrocio dei pali, ma Proietti compie un autentico miracolo, deviandola sulla traversa. Rapino, posizionato bene, la raccoglie di testa e la insacca. Gli spoltoresi accusano il colpo, mentre i locali, galvanizzati dal pareggio,  respingono tutte le offensive degli uomini di Ronci. La poca lucidità, ma soprattutto l’assenza di una punta di peso, non  cambiano il risultato. A nulla sono valsi gli innesti di Ewanisha e Di Francesco . Questo è stato il commento a fine gara del mister Donato Ronci:

sebastianiPurtroppo  non siamo riusciti a portare a casa i tre punti, anche per l’assenza di una punta di ruolo come Gabriel Petre. Senza di lui non riusciamo a finalizzare e a tenere palla lì davanti. Questo si è  sentito soprattutto nel secondo tempo quando  serviva tenere la palla per respirare e far salire la squadra.  I miei uomini sono stati a lungo padroni del campo, ma dopo il loro pareggio, peraltro su una calcio di punizione che secondo me non c’era, non abbiamo saputo reagire. Nel secondo tempo purtroppo siamo stati poco brillanti. Alcune decisioni non sono state a noi favorevoli. Purtroppo non è la prima volta che questo accade, ma fa parte del gioco. Se è vero che gli episodi in un campionato si compensano, aspettiamo fiduciosi il nostro turno

pizzeria nonna dianaAltri incontri. Il Chieti prosegue la sua marcia inarrestabile liquidando il Fossacesia con un rotondo 3-0. Il Delfino Flacco Porto espugna Passo Cordone con le reti di Ligocki e D’Incecco. portandosi a soli due punti dal secondo posto. Perde ulteriore terreno la Val di Sangro che è sconfitto a Raiano. Brutta caduta casalinga per il Vasto Marina che subisce cinque reti dalla Virtus Ortona. Nell’altro scontro diretto tra Palombaro e Casolana, appaiati al penultimo posto con otto punti in classifica, sono gli ospiti ad avere la meglio con una doppietta di Mainella.  Vittoria casalinga per il tabaccheria arcaCasalbordino contro il Bucchainico e doppio pareggio per 1-1 negli incontri Castello-Castiglione e Sulmonese-Silvi.

Villa-Spoltore 1-1 (33′ ptLanducci, 25′ st Rapino)

Villa: Giangiacomo; Bevilacqua; Berardocco; Ferri (75′ Fratini); Galasso; Di Quinzio; Miele; Galasso; Proterra; Rapino; Cozzolino. A disposizione: Sciavilla; Barbone; Formento; Troccola;  Leombruno; Diop. All. Paolo D’Orazio

Spoltore Calcio: Proietti; Pompa (75′ Di Francesco); Vitale; Di Camillo; Sebastianelli; Sbaraglia (84′ Ewanisha); Grassi; D’Intino (75′ Lecini); Landucci; Sborgia; Zanetti. A disposizione: Bozzelli; Verdecchia; Cervetto; Lopez. All. Donato Ronci

Ammoniti: Berardocco, Ferri, Di Quinzio (F); Di Camillo, D’Intino, Proietti

Terna arbitrale: Alessio Angiolari di Ostia Lido coadiuvato da Mancini di Avezzano e Pennese di Pescara

Risultati: Castello-Castiglione Valfino 1-1; Vasto Marina-Virtus Ortona 2-5; Casalbordino.Bucchianico 5-1; Chieti-Fossacesia 3-0; Palombaro-Sporting Casolana 0-2; Passo Cordone-Il Delfino Flacco Porto 0-2; Raiano-Val di Sangro 1-0; Sulmonese Ofena-Silvi 1-1; Villa 2015-Spoltore 1-1

Classifica: Chieti Torre Alex 40; Spoltore 31;  Il Delfino Flacco Porto 29; Sulmonese Ofena 23; Val di Sangro22; Raiano, Silvi 21;  Villa20; Bucchianico,  Passo Cordone 19;   Casalbordino 18; Fossacesia 17;   Castello 16; Virtus Ortona 13;Castiglione Valfino 12;  Sporting Casolana 11; Palombaro;   Vasto Marina 7.

Prossimo turno: Bucchianico-Torre Alex; Castiglione Valfino-Raiano; Fossacesia-Villa 2015; Il Delfino Flacco Porto-Castello 2000; Silvi-Vasto Marina; Spoltore-Slmonee Ofena; Sporting Casolana-Passo Cordone; Val di Sangro-Casalbordino; Virtus Ortona-Palombaro.

15322429_1169497523167164_213327688_o

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.