Lo Spoltore ritrova il sorriso: 4-0 all’Amiternina. Doppietta per super-Grassi

Da il 10 Febbraio, 2019

Poker dello  Spoltore contro l’Amiternina  trascinato da un Fabrizo Grassi in grande spolvero. Per lui una doppietta, un palo, un gol annullato e lo zampino in occasione del secondo rigore. I giallorossi, che solo mercoledì avevano alzato al cielo la  Coppa Italia in finale contro  il Chieti, non hanno potuto nulla contro contro uno Spoltore cinico e determinato.

Dopo appena cinquanta secondi il ‘sindaco’ Grassi centra il palo su invito di Di Pentima. La gara continua con il forcing dei padroni di casa che ingaggiano un autentico tiro al bersaglio verso la porta ospite. Almeno cinque gli interventi decisivi di Rossetti nella  prima parte di gara: due volte su  Titi Sanz e Cabanyes e una sullo stesso Grassi. Poco prima del 45esimo arriva la rete che sblocca la gara: tiro di D’Intino smanacciato dal numero uno ospite, la sfera arriva nei pressi di Grassi che di testa appoggia in rete per il più facile dei gol. Nella ripresa dopo undici minuti D’Agnillo, della sezione di Vasto, manda anzitempo sotto la doccia Di Pentima per somma di ammonizioni. Il primo giallo era stato sanzionato per un fallo su Santirocco, il secondo per una presunta simulazione in area di rigore. Ma dopo cinque minuti la parità numerica si ristabilisce. Una percussione di Gobbo, in area di rigore costringe al fallo Di Menico, già ammonito. Secondo giallo e calcio di rigore. Dal dischetto  ‘the brain’ Di Camillo con freddezza raddoppia. Al minuto 81 arriva il tris. Grassi raccoglie un passaggio filtrante di Gobbo e mette al centro un traversone che viene smorzato con un braccio da  Marchetti. Per il direttore di gara non ci sono dubbi: nuovo calcio rigore.  Capitan Di Camillo lascia l’incombenza della trasformazione al protagonista assoluto della gara: Fabrizio Grassi. Conclusione secca e precisa e doppietta personale per il bomber spoltorese che sale a quota 9 gol in stagione. Sul finale di gara c’è gloria anche per Aldo Pompa che servito da Buonafortuna cala il poker. Primo gol stagionale per il centrocampista giunto alla sua settima stagione con la maglia dello Spoltore.

Spoltore Calcio-Amiternina Scoppito 4-0 (45′ Grassi, 62′ Di Camillo su rigore, 81’Grassi su rigore, 85′ Pompa)

Spoltore: D’Ettorre, D’Intino (60′ Gobbo) Zanetti, Di Camillo, Buonafortuna, Sichetti, Grassi (82′ Pompa), Nuevo (86′ Sborgia), Cabanyes (67’Ranieri), Titi Sanz (53′ Bodoni), Di Pentima. A disposizione: Olivieri, Sabatini, Ulisse, Palusci. Allenatore: Donato Ronci

Amiternina: Rossetti, Di Alessandro (68′ Machetti), Felli, Tuzi, Di Menico, Carbone, Tinari, Pezzotti (46′ Santirocco), Facecchia (76′ De Michele), Alfonsi (46′ Fantauzzi), Luchetti (68′ Fischione). A disposzione: Bruni, Federici, Rosati, Cittadoni. Allenatore: Vincenzino Angelone

Terna arbitrale: Giorgio D’agnillo di Vasto coadiuvato da Felice Mazzocchetti e Matteo Di Berardino di Teramo

Ammoniti: Carbone

Espulsi: Di Pentima (S) Di Menico (A) entrambi per doppia ammonizione

Costantino Spina

 

 

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.