Nuoto sincronizzato: la spoltorese Sara conquista la finale nazionale

Da il 22 Gennaio, 2020

Ha solo 11 anni ma è già un promessa del nuoto sincronizzato. Sara De Martiis, di Villa Santa Maria di Spoltore, domenica 19 gennaio ha partecipato alle gare regionali obbligatorie conquistando la qualificazione alle fasi finali. Oltre cinquanta ragazze si sono sfidate nella Piscina Pinguino di Avezzano. Solo in tredici sono riuscite a strappare il pass per le finali invernali che si terranno a Roma in aprile. Sara è l’unica della sua società, la San Giovanni Teatino Sport SSd, che è riuscita a centrare la qualificazione al termine dei quattro elementi di coreografia. Studente di prima media alla Carducci di Pescara si è avvicinata al nuoto fin da piccola. I primi ‘bagnetti’ quando aveva appena nove mesi di vita, con gli esercizi di acquaticità, per poi fare le prime sbracciate e apprendere i primi stili. Da quattro anni si è dedicata a questa specialità che unisce nuoto, elementi ginnici e danza,  eseguendo esercizi coreografici in acqua. Quest’anno ha conquistato la sua quarta stella, il massimo considerata la sua età. Una bellissima soddisfazione non solo per lei e la sua famiglia ma anche per tutta la nostra comunità.

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.