Ranieri prende per mano lo Spoltore: gol da tre punti e Cupello ko

Da il 17 Febbraio, 2019

Una perla del ‘cigno di Taranto’ Francesco Ranieri regala tre punti pesantissimi allo Spoltore. Grazie al successo ottenuto al ‘Comunale di Cupello’  Di Camillo e compagni agguantano al quarto posto l’Alba Adriatica e sono ad un sola lunghezza dal Sambuceto, e a quattro dalla Torrese. E domenica prossima al ‘Caprarese’ arriveranno proprio gli albensi per quello che si prospetta essere un vero e proprio spareggio.

Donato Ronci riabbraccia finalmente dopo novanta giorni Emmanuel Ewansiha, che si accomoda inizialmente in panchina. Gobbo sostituisce lo squalificato Di Pentima, Ranieri torna al centro dell’attacco supportato da Bordoni e GrassiPompa è preferito almeno inizialmente a  D’Intino. Formazione tipo per Filippo Carlucci ancora imbattuto in questo 2019. Il primo tempo regala pochissime emozioni con lo Spoltore che controlla agevolmente il match.  Bordoni ha la palla buona per portare in vantaggio i suoi ma la conclusione termina di un nulla sul fondo. Resta inoperoso invece Fabrizio D’Ettorre.

Più vivace la ripresa con i padroni che mettono in difficoltà gli spoltoresi  con D’Alessandro e Ninte. Ma i tentativi degli uomini di Carlucci non si concretizzano, sia per la scarsa vena realizzativa delle punte, sia per la reattività di D’Ettorre che si è fatto trovare prontissimo. Cinico invece lo Spoltore che nel momento migliore dei padroni di casa trova la giocata vincente. Verticalizzazione di Titi Sanz, subentrato a Bordoni, per  Ranieri che aggancia di destro e di sinistro fa partire una rasoiata che si infila sotto la traversa dell’incolpevole Micale. Non si fa attendere la risposta del Cupello, ma la difesa azulgrana tiene botta e addirittura nel finale i ragazzi di Ronci vanno vicinissimo al raddoppio con Grassi e Cabanyes. Soddisfatto a fine gara il trainer di Santa Teresa che ha raccolto il secondo successo consecutivo ma soprattutto ha riconquistato la quarta piazza che garantirebbero i play off.

Dopo un ottimo primo tempo nella ripresa abbiamo sofferto nel primo quarto d’ora. Poi siamo stati bravi a capitalizzare quell’occasione costruita da Titi per Ranieri. Trovato il vantaggio ci aspettavamo la loro risposta ma siamo stati bravi a contenerli e addirittura abbiamo sfiorato il raddoppio in diverse occasioni. Non era facile conquistare la posta piena contro questo Cupello. I miei ragazzi hanno dato prova di maturità, ma guai ora ad abbassare la guardia”.

Cupello Spoltore Calcio 0-1 (59′ Ranieri)

Cupello: Micale, De Cinque, Turco, Di Pietro (68′ Berardi), Antenucci (70′ Marinelli), Felice, Ninte, D’Alessandro (68′ Zinni), Perrella, Tucci (85′ Basso), Troiano (72′ Nuozzi). A disposizione: Tascione, Claudio, Minervino,   Battista. Allenatore: Carlucci

Spoltore: D’Ettorre, Pompa (57′ D’Intino), Zanetti, Di Camillo, Sichetti, Buonafortuna, Grassi (78′ Cabanyes), Nuevo, Ranieri (86′ Ewansiha), Bordoni (57′ Titi Sanz), Gobbo (64′ Sborgia). A disposizione: Manella, Sabatini, Leporini, Palusci. Allenatore: Donato Ronci

Ammoniti: Tucci (C), Grassi, Cabanyes, Buonafortuna (S)

Terna arbitrale: Emanuele Varanese della sezione di Chieti coadiuvato da Matteo D’orazio di Teramo eDiego Carnevale di Avezzano

 

Costantino Spina

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.