Urlo Spoltore! Orta e Di Pentima regalano la prima vittoria a Ronci

Da il 25 Settembre, 2019

Torna a sorridere lo Spoltore. Vittoria di misura sul Pontevomano (2-1) e primi tre punti stagionali. Sblocca la gara Orta allo scadere del primo tempo. Alla mezz’ora della ripresa, al primo vero tentativo, gli ospiti pareggiano con il colpo di testa di Maranella. Dopo appena quattro minuti ci pensa Di Pentima a chiudere la pratica con un gran sinistro su calcio di punizione. Alle spalle la striscia la negativa di tre sconfitte. Domenica a Montesilvano contro l’Acqua&Sapone bisognerà continuare sulla strada intrapresa, non sarà semplice, ma di certo uomini e mezzi non mancano agli azulgrana.

Ronci vara  il 3-5-2: Calore torna a difendere i pali, Grassi viene preferito a Nardone Palusci viene lanciato dal primo minuto come regista basso. Il giovane centrocampista classe 2001 alla fine risulterà tra i migliori in campo, con Farindolini, Mottola, Sichetti e il ritrovato Grassi. Risponde Capitanio con il 4-4-2. Out Francia e Gentile, torna dal primo minuto Torre. Pallino del gioco in mano allo Spoltore fin dalle prime battute. Subito Grassi vicino al gol al primo giro di lancette, con D’Andrea che risponde presente. Doppio tentativo di Farindolini (13′ e 15′) senza fortuna. Alla mezz’ora ci prova Palusci, tiro a giro che non crea problemi all’estremo difensore ospite. Dopo quattro minuti Orta la butta dentro, ma in posizione irregolare, Sciubba di Pescara, su segnalazione di Di Carlantonio annulla. Ma allo scadere della prima frazione il centravanti fa centro nuovamente, con un preciso colpo di testa imbeccato da Di Camillo. Questa volta la posizione è regolare: Spoltore in vantaggio proprio pochi istanti prima del doppio fischio finale.

Nel secondo tempo sempre il centravanti ex Miglianico vicino al gol dopo centoventi secondi. La sua conclusione, da buona posizione, si perde sulla traversa. Al quarto d’ora splendido lancio di Palusci, per l’onnipresente Orta, che strozza troppo il tiro. Al 23esimo Zanetti, sugli sviluppi di calcio d’angolo, con il destro, non proprio il suo piede, spacca letteralmente il palo. Alla mezz’ora  la doccia gelata: Di Sante da calcio d’angolo pennella per Maranella che di testa fa 1-1. Ma i locali non si perdono d’animo. Dopo appena quattro minuti Di Pentima, con il suo sinistro magico, trafigge per la seconda volta D’Andrea, direttamente da calcio di punizione. Prima del fischio finale gli azulgrana hanno altre due occasione per mettere in ghiaccio il risultato, con Grassi e Nardone che però sbagliano da pochi passi. Soddisfatto a fine gara il tecnico Ronci: “Soddisfatto per questa vittoria, per la determinazione con cui i ragazzi l’hanno cercata. Purtroppo anche oggi abbiamo pagato l’unica disattenzione della gara. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorarci ulteriormente. Questa vittoria ci da morale ma la strada è ancora lunghissima. Domenica a Montesilvano con l’Acqua&Sapone sarà durissima“.

Spoltore Pontevomano 2-1 
45′ Orta 75′ Maranella 79′ Di Pentima

Spoltore Calcio: Calore, Maggiore, Zanetti, Di Camillo, Mottola, Sichetti, Grassi (47’st Nardone), Palusci (21’st Tiberi), Orta Farindolini, Di Pentima. Allenatore: Donato Ronci

A disposizione: Manella, Malandra, Buonafortuna, Basile, Ulisse, Grella, Sborgia.

Pontevomano: D’Andrea, Napolitani (33’st Di Domenico) Di Sante S. (41’st Angelozzi), Rinaldi, Palandri (5’st Ndiour Papa), Marcozzi, Maranella, D’Orazio (43’st Di Marci), Torre (29’st Francioni) Di Sante D., Pallitti. Allenatore: Guerino Capitano

A disposizione: Farnese, Natali, Gentile, Francia.

Arbitro: Davide Sciubba della sezione di Pescara
Assistenti: Nicola Giancristofaro di Lanciano e Giada Di Carlantonio di Teramo.

Ammoniti: Zanetti, Palusci (S) Napolitani (P)

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.